fbpx

Nell’era digitale siamo tutti esploratori con in mano una mappa nei nostri device. Questo vuol dire che quando ci occorre conoscere un’informazione su un’azienda, trovare l’indirizzo di un negozio, o dobbiamo rintracciare un libero professionista perché necessitiamo di un servizio specifico, la prima cosa che facciamo è quella di sfilare lo smartphone dalla tasca e andare su internet per ottenere quello che si serve. La certezza granitica è che tutto passa dal web e se non sei online in pratica, ormai non esisti. Purtroppo non basta esserci perché il sistema funzioni: bisogna sviluppare sempre un piano che permetta  di renderci davvero visibili e questo spesso non è chiaro a tutti.

Molte PMI si trovano a un bivio in cui devono prendere la fatidica decisione: lanciare o no la propria attività sul web? Se avevamo ancora delle remore a dover essere, o meno, presenti online, gli ultimi mesi hanno spazzato via anche i coriacei dubbi dei più scettici.

 

Perché è importante avere una presenza online?

La prima ragione per cui un’azienda e un professionista devono essere online e curare la propria presenza digitale è che ognuno di noi ricerca una grande mole di informazioni su qualsiasi tipo di brand e figura professionale, consultando esclusivamente il web.

Lanciare la propria attività online, di conseguenza, comporta maggiore visibilità e permette di essere rintracciati e contatti da chiunque.

Avere una presenza online, inoltre, fortifica l’immagine e la credibilità dell’azienda perché ogni brand e professionista potrà raccontarsi ai suoi utenti mostrando la mission dell’azienda, il perché è nata, prima di soffermarsi sui prodotti e i servizi che offre.

Essere online è il modo ideale per consolidare la propria brand identity. Inoltre, una cosa da tener presente è che prima di effettuare un acquisto, molti utenti indagano sulla policy delle aziende per capire se è in linea con il proprio modo di essere. Chiarire la propria l’identità è cruciale.

In ultima analisi, gli strumenti digitali consentono all’azienda e ai professionisti di accrescere il proprio giro d’affari perché essere online permette a tutti di conoscerci e poterci consultare.

Ma quali sono questi strumenti necessari per incrementare e sviluppare la propria presenza online?

realizzazione siti web abruzzo

Gli strumenti digital professionali che permettono di aumentare la propria presenza online

Molti pensano che basti la presenza sui social per dire : Ci sono. La verità è che quando parliamo di aziende e ancora di più di Professionisti è fondamentale avere uno spazio proprio autorevole che comunichi la mission e la vision. 

Gli strumenti digital professionali che ogni PMI e professionista necessita di avere assolutamente sono tre:

  • un dominio della propria attività
  • un sito su cui presentarsi
  • indirizzi email validi e certificati con cui comunicare

Registrare un dominio gratis

Un modo semplice è scegliere un Hosting che ci permetta di ricercare e registrare il dominio giusto. Sembra banale , ma molto spesso ci si accorge che anche il nome aziendale o il nome e cognome non sono disponibili. La scelta del dominio, inoltre condizionerà il posizionamento del sito quindi potrebbe essere vantaggioso scegliere un servizio offerto che, ad esempio è core business aziendale, piuttosto che il nome così come potrebbe risultare preferibile scegliere di mantenere una particolare estnsione (.it o .com) e modificare il nome.

Creare e personalizzare un sito web

Dopo la registrazione del dominio, possiamo dare il via alla creazione e personalizzazione del nostro sito web. Oggi esistono diversi CMS open source che permettono di scegliere tra molti template, ma modificarli e personalizzarli potrebbe risultare piuttosto complesso se non si posseggono le dovute competenze. Fondamentale inoltre è poter garantire la navigazione da ogni device e quindi l’effettiva resa responsive del sito e per questo è sempre meglio rivolgersi ad un Professionista.

A cosa serve un sito web?

Il sito web è essenziale in questo mondo in continua evoluzione. Permette alle aziende e ai professionisti di farsi conoscere agli utenti e ai potenziali clienti, ottenere dati sulla propria community, creare delle promozioni ad hoc e personalizzate in base al proprio target e mercato di riferimento.

Inoltre, agevola la comunicazione grazie a dispositivi sempre nuovi e innovativi.

presenza online

Indirizzi email validi e certificati con cui comunicare

Ogni professionista e PMI devono disporre d’indirizzi mail professionali e personalizzati per poter comunicare con la propria community. Oltre alle semplici email, c’è bisogno di una PEC (Posta Elettronica Certificata), che offre una garanzia legale per qualsiasi comunicazione avvenuta, certificando l’invio, l’integrità e l’avvenuta consegna del messaggio.

La forza dei social media

Solo dopo aver affermato il proprio Brand in modo ufficiale diventa importante la gestione dell’immagine anche sui Social che rappresentano in un erto senso la vetrina dei nostri negozi o uffici.

Sui social media si dovrà creare una relazione continua e in tempo reale con la propria community attraverso un buon piano editoriale e comunicando tramite contenuti emozionali. Bisogna stabilire una conversazione bidirezionale, dove non solo si parla, ma si ascoltano i feedback degli utenti.

gestione social

Una volta online bisogna coltivare la propria identità attraverso la cura del  sito web e dei profili social. Un ottimo consiglio per restare competitivi in questo mondo in espansione è quello di dare sempre un occhio ai propri competitor e imparare dai loro punti forza ma soprattutto a non ripetere gli stessi errori.

privacy

5 + 12 =

× Richiedi informazioni